Quote di mercato delle poker room italiane

Quote di mercato delle poker room in Italia

Il poker, sopratutto il poker online è un settore che può creare nuovi posti di lavoro e sbocchi professionali.
Studiosi ed economisti iniziano ad esprimersi in questi termini del poker online, anche dopo che i trend del settore hanno iniziato a crescere senza sosta.
Negli Stati Uniti, dove il mecato del poker online è ancora in atteasa della legge che regolamenti il gioco, due importanti società , la Apollo e la Tpg, nel 2008 hanno deciso di acquistare la Harrah Casino, una conglomerata da 13 miliardi di dollari che possiede case da gioco in tutto il mondo.
Nelle università statunitensi si diffonde sempre di più il Global Poker Strategic Thinking Society, un club di poker universitario club che organizza tornei al quale partecipano gli studenti delle più blasonate scuole di management del Paese.
Il trio poker/internet/finanza va molto forte in questi ultimi tempi, tanto che spuntano ovunque corsi di ogni tipo e manuali dedicati all’argomento.

Tra le ultime guide di maggior successo troviamo il libro di Aaron Brown, The Poker Face of WaII Street.
Secondo Brown nel poker e nella finanza prevale lo stesso principio:  “Finchè uno non si gioca il proprio denaro con rischio di perderlo tutto, è difficile capire se ha la stoffa o meno per sfondare a Wall Street”.

Il Poker in Europa?
Anche in Europa in molti si stanno lanciando nel settore, come la GFI,  la società francese sviluppatrice di software, che ha deciso di scegliere il proprio personale in base anche alle abilità dei candidati nel poker online.
Sono cento le assunzioni previste dalla GFI, e già in azienda sono arrivate oltre 1.000 domande, quindi la selezione si preannuncia difficile.
Quindi il lavoro nel campo del gambling forse apre nuove prospettive a giovani specializzati o meno,  purché abbiano la capacità di inserirsi nel settore.
l’iniziativa della GFI, ad esempio, dopo una preselezione iniziale, procederà alla selezione tramite un torneo di Texas Hold’em poker.
Lo slogan della campagna è  ‘GFl, la suite royale de votre carrière” (GFI ‘la scala reale della vostra carriera).
In effetti la posta in gioco di questo torneo è alta per i 100 che otterranno un lavoro fisso nella prestigiosa software house francese.

Altri Articoli