Dati sul traffico del poker online in Francia

Cinque mesi dopo l’apertura del mercato francese del poker online, PokerStars continua a guidare la danza prima di Winamax e Everest. Dietro la rete Ongame recupera la sua quarta  posizione a scapito di PartyGaming.

Come per il poker online in Italia, la leadership di PokerStars sul mercato francese non sembra poter essere messo in discussione a breve termine.
Dati positivi anche per Winamax che ha consolidato il suo status di erede di Everest Poker.

Se  le tre posizioni di vertice rimangono fissi, più im basso c’è movimento:
Ongame (Bwin EurosportPoker, e presto Sajoo Unibet) risale e supera  prima PartyGaming, grazie ad un calo abbastanza evidente di PartyPoker (media di 800 giocatori di cash game nel corso degli ultimi 7 giorni 1 020 contro il mese scorso).

Con Full Tilt Poker, che ha visto la sua spesa media di 460-380 giocatori e giocherà con le FTOPS grande di questa settimana, PartyPoker è l’unico dei pesi massimi che traballa in Francia.

Da ottobre, PokerStars (1820 contro i 1.780 giocatori) Winamax (1600 contro 1500), Everest Poker (1320 contro 1260) e soprattutto Ongame (960 contro 780) hanno attratto nuovi clienti.  Partouche, ha avuto un leggero incremento (135 contro 98).
Solo PKR (90 contro 84) e Chilipoker (36 contro 39) sembrano ristagnare *.

Questa è la fotografia del mercato del poker online in Francia che è molto più giovane rispetto a quello italiano.
Le poker room èiù in crescita sembrano  PokerStars.fr, che ha raggiunto il totale di 29 000 giocatori in media negli ultimi 7 giorni, e FullTiltPoker.com (16.200 giocatori).

I dati sulle prestazioni delle poker room sono tratti dalla recente ricerca di Microgaming, che ha considerato i principali operatori di poker online e casino virtuali in Francia

Altri Articoli