I giochi online incassano il 35,3% in più nel 2010

poker online

Vincere a poker online

Cresce il mercato degli skill games su internet in Italia, trainato specialmente dal poker online che spinge il settore ad un aumento di fatturato del 46,3 %.
Questo quanto riportato dal il lancio ANSA di ieri sera  secondo cui in totale nel 2010 i guadagni sono cresciuti del 35,3% ed il record è stato registrato lo scorso settembre con ben  249 milioni di euro d’incassi.
In genere d’estate il poker online e i giochi su internet in generale subiscono una leggera flessione, ma a settembre tutto è ripartito e, stando ai dati forniti dall’AAMS,  la media giornaliera si attesta sui di 12,6 milioni di euro al giorno, per un giro d’affari annuo complessivo che arriva ai 3,57 miliardi di euro.
Sono cifre da capogiro, ma non sono relative esclusivamente ai guadagni delle poker room, ma bensì a  dati aggregati che considerano il mercato dei giochi a premio su internet (Skill Games). Comunque il successo del poker online in Italia è fuori questione e, come in tutti i business, o si è dentro o si è fuori e la concorrenza diventa sempre più elevata.
Anche grazie a questo trend del mercato così positivo, si possono ottenere molti più vantaggi per giocare a poker online come bonus sul primo deposito, promozioni, freeroll, programmi fedeltà.
Cose che certamente non si ottengo nei casinò che poi richiedono spostamenti, costi aggiuntivi, e molto più tempo. Questa è la capacità anche del marketing delle poker room che è riuscito a creare online le migliori condizioni possibili per giocare a Texas Holdem.
Oltre a questi dati sarebbe poi interessante anche analizzare i posti di lavoro generati e le nuove professioni che si creano nel settore del poker online, in modo tale da poter avere una visione complessiva di tutto il settore del gioco online che è a livello finanziario uno dei più interessanti dei nostri giorni.

Altri Articoli