Posts tagged poker e finanza

Poker e Gioco online in Italia – Studio Censis e dati di mercato

0

Solo in tempi recenti il settore del gioco è stato regolarizzato e disciplinato: i Gratta e vinci furono introdotti per la prima volta dal governo Ciampi nel 1994, per reperire i 240 miliardi di lire necessari al piano salva lavoro.

Non solo le innumerevoli lotterie e i gratta e vinci, ma anche i cosiddetti skill games crescono sempre di più tanto che oggi ci sono centinaia di siti di poker online in Italia,  per giocare sia gratis che con denaro reale a Texas holdem o giochi di casinò. (more…)

Poker online, è boom anche in Francia

0

Dati sul traffico del poker online in Francia

Cinque mesi dopo l’apertura del mercato francese del poker online, PokerStars continua a guidare la danza prima di Winamax e Everest. Dietro la rete Ongame recupera la sua quarta  posizione a scapito di PartyGaming.

Come per il poker online in Italia, la leadership di PokerStars sul mercato francese non sembra poter essere messo in discussione a breve termine. (more…)

Il Poker Online porta lavoro: le opinioni di studiosi economisti e ricercatori.

0
Quote di mercato delle poker room italiane

Quote di mercato delle poker room in Italia

Il poker, sopratutto il poker online è un settore che può creare nuovi posti di lavoro e sbocchi professionali.
Studiosi ed economisti iniziano ad esprimersi in questi termini del poker online, anche dopo che i trend del settore hanno iniziato a crescere senza sosta.
Negli Stati Uniti, dove il mecato del poker online è ancora in atteasa della legge che regolamenti il gioco, due importanti società , la Apollo e la Tpg, nel 2008 hanno deciso di acquistare la Harrah Casino, una conglomerata da 13 miliardi di dollari che possiede case da gioco in tutto il mondo.
Nelle università statunitensi si diffonde sempre di più il Global Poker Strategic Thinking Society, un club di poker universitario club che organizza tornei al quale partecipano gli studenti delle più blasonate scuole di management del Paese.
Il trio poker/internet/finanza va molto forte in questi ultimi tempi, tanto che spuntano ovunque corsi di ogni tipo e manuali dedicati all’argomento.

Tra le ultime guide di maggior successo troviamo il libro di Aaron Brown, The Poker Face of WaII Street.
Secondo Brown nel poker e nella finanza prevale lo stesso principio:  “Finchè uno non si gioca il proprio denaro con rischio di perderlo tutto, è difficile capire se ha la stoffa o meno per sfondare a Wall Street”.

(more…)

Go to Top