Le World Series pronte a lanciare un nuovo network di poker online in Italia grazie all’accordo con Microgame

Le WSOP sono pronte ad entrare nel poker online italiano con un nuova poker room esclusiva, grazie all’apertura del governo italiano che tramite l AAMS (amministrazione autonoma monopoli di stato) ha già fatto sapere che inizierà a concedere nuove licenze per i giochi a distanza su internet a partire dal 1 ° gennaio 2011.

Con questo nuovo progetto italiano si conferma la volontà delle World Series of Poker di continuare la sua espansione internazionale, e sembra che l’accordo sia già a buon punto dopo il comunicato stampa della scorsa settimana che annunciava la decisione del nuovo network di poker online nel Bel Paese.

Caesars Interactive Entertainment – azienda che controlla le WSOP – ha reso noto l’accordo con Microgame, una delle società italiane del gioco online più importanti nel nostro Paese che porterà la nuova rete del poker in quella che è considerado il terzo mercato più grande e redditizio del continente europeo.

Il nuovo poker online network si aggiungerà ad una selezione già elevata di sale da poker approvate aams e create su misura per gli italiani, tra cui anche l’attuale network di Microgame – che si dice è il più grande del Paese – e  le due poker room più grandi al mondo, PokerStars e Party Poker.

Secondo Cesari CEO Mitch Garber, il nuovo partenariato tra il WSOP e Microgame li vedrà lavorare insieme per commercializzare il marchio in Italia, con tornei di poker online e offline e molte promozioni che andranno a tutto vantaggio degli utenti e degli appassionati.

“Questo accordo è un passo logico nella nostra strategia di espansione europea e mondiale di collaborare con importanti aziende locali, per espandere il marchio WSOP,” ha detto dichiarano le WSOP tramite la loro voce ufficiale.

Mercato italiano Regolamentato

L’accordo è pronto, visto che il governo italiano si starebbe preparando a rilasciare licenze a società di scommesse online dal 1 ° gennaio. L’industria italiana gioco d’azzardo online è diventata un obiettivo per tutte le principali compagnie di gioco online al mondo in quanto ha rimosso le barriere agli operatori stranieri nel 2010 al fine di conformarsi alle norme dell’Unione europea in mataria di gioco a premio a distanza

Altri Articoli